Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Il Comitato di urgenza dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha ammonito che è ancora "troppo presto" per poter affermare che "il picco" dell'influenza A/H1N1 è stato superato.
Al termine di una riunione del Comitato, il portavoce Gregory Hartl ha detto che "occorrono più tempo e più informazioni" per poter affermare che, nel mondo, il livello massimo di "trasmissione dell'influenza pandemica H1N1" è stato raggiunto e oltrepassato e che l'allarme, in definitiva, è rientrato.
Nelle ultime settimane, l'OMS ha più volte sottolineato che la propagazione del virus, soprattutto nell'emisfero nord, sembra essere in diminuzione. Il morbo ha causato un totale di 16 mila morti in 212 paesi da quando si è manifestato circa un anno fa.
Nella giornata di oggi, le conclusioni degli esperti del Comitato di urgenza saranno illustrate nei particolari in una conferenza stampa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS