Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo i casi di influenza aviaria in una fattoria nel nord-ovest del Regno Unito, l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV), ha vietato da oggi fino a nuovo avviso l'importazione di pollame e uova da quel Paese.

In concreto si tratta di carni di pollame e uova da tavola non trattati termicamente, pollame vivo, pollastre, pulcini di un giorno e uova da cova. Con questa misura l'USAV si prefigge di evitare l'introduzione dell'influenza aviaria in Svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS