Navigation

Infranor rivede al ribasso le sue previsioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 novembre 2012 - 13:15
(Keystone-ATS)

Il gruppo zurighese Infranor, specializzato nei sistemi di automazione, ha rivisto al ribasso le sue previsioni per l'esercizio in corso, alla luce delle difficoltà riscontrate nel primo semestre dell'anno.

Il rallentamento degli affari si è accentuato e ha toccato tutti i settori, indica l'azienda in una nota odierna. Visto che le incertezze persistono, Infranor si attende un fatturato attorno ai 41 milioni di franchi, contro i 49 annunciati ad agosto (46,4 nel 2011/12) e utile netto di 0,8 milioni, invece degli 1,8 milioni previsti alcuni mesi fa (1,1 nel 2011/12).

Nei primi sei mesi le vendite dell'azienda sono calate del 10,7% a 20,7 milioni di franchi. Le ordinazioni hanno subito una flessione dell'8% sull'arco di un anno, a 20,2 milioni di franchi. L'utile netto è invece rimasto stabile, a 0,4 milioni, grazie agli "sforzi attuati sul costo delle merci e operativi".

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?