Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 7800 i giovani che hanno iniziato oggi la scuola reclute estiva. Fra loro ci sono 1700 militari che svolgeranno il servizio in un unico periodo continuato e 30 donne, si legge in una nota odierna del Dipartimento federale della difesa (DDPS).

Il numero di reclute è leggermente superiore rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, continua il DDPS. Le cifre definitive, dopo gli esoneri della prima settimana, saranno comunicati il 18 luglio.

Prima dell'entrata in servizio, è stata disposta la sospensione della chiamata per 85 persone, in considerazione di episodi accaduti dopo che avevano già superato il reclutamento. L'esercito - precisa il DDPS - vuole in questo modo impedire che persone potenzialmente pericolose possano assolvere la scuola reclute.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS