Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Inizia oggi la tre giorni di sessione speciale del Consiglio nazionale. Nella seduta odierna (14.30-19.00), la Camera del popolo si occuperà principalmente di aiuti alle famiglie per la custodia dei figli.

Il Nazionale dovrà in particolare decidere se concedere quasi 100 milioni di franchi di aiuti finanziari in cinque anni per la custodia di bambini. La maggioranza della commissione accoglie favorevolmente il credito e sottolinea l'importanza degli sgravi finanziari a lungo termine per madri e padri.

Una minoranza proporrà invece di non entrare in materia sul progetto, sostenendo che la questione è di competenza cantonale e comunale. Visti gli attuali programmi di risparmio, inoltre, la Confederazione non può permettersi un sostegno del genere.

La nuova Legge federale sugli aiuti finanziari per la custodia di bambini complementare alla famiglia, presentata dal governo nel giugno dello scorso anno, mira a integrare due nuovi strumenti di promozione. Da un lato intende sostenere quei Cantoni che a loro volta aumentano i sussidi per la custodia di bambini e moderano le tariffe dei servizi in questo ambito. Dall'altro, l'obbiettivo delle autorità è favorire progetti che puntano ad adeguare maggiormente l'offerta ai bisogni dei genitori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS