Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Iniziativa contro speculazione su derrate alimentari

L'iniziativa popolare federale "Contro la speculazione sulle derrate alimentari" lanciata dalla Gioventù socialista (GS) ha raccolto 130'000 firme. Lo comunicano oggi i suoi promotori, aggiungendo che si tratta di un passo importante nella lotta contro un'economia al servizio dei mercati finanziari.

Le firme sono state raccolte in undici mesi. Ma non si sa ancora quando verranno consegnate, ha indicato il presidente di GS Svizzera David Roth. Il termine è fissato per il 25 marzo 2013.

Lanciata a ottobre 2012 e sostenuta dal PS, dai Verdi e da diversi enti umanitari, l'iniziativa chiede di proibire ogni investimento, diretto o indiretto, in strumenti finanziari legati a materie prime agricole e derrate alimentari. Il divieto concerne gli attori finanziari - come banche, gestori di capitali, assicuratori sociali, ecc. - con sede o domicilio in Svizzera.

Per i contravventori dovranno essere fissate delle sanzioni. Le autorità federali dovranno inoltre impegnarsi a livello nazionale e internazionale contro la speculazione.

Per i promotori dell'iniziativa, la piazza finanziaria elvetica gioca un ruolo centrale nella speculazione in questo ambito, essendo sede di numerose aziende che negoziano materie prime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.