Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'iniziativa UDC sull'attuazione delle espulsioni dei criminali stranieri è definitivamente respinta: una maggioranza di cantoni ha infatti votato no.

In base ai risultati finali dopo lo spoglio in 20 cantoni la proposta di modifica costituzionale ha trovato sostegno solo in Appenzello Interno, Svitto, Obvaldo, Uri e Nidvaldo.

Si sono schierati sul fronte dei contrari per contro Friburgo, Lucerna, Basilea Città, Giura, Basilea Campagna, Grigioni, Zugo, Soletta, Argovia, Vallese, San Gallo e Glarona.

Per quanto riguarda la percentuale di schede il no è attualmente al 56,3%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS