Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mattinata dal sapore particolare quella odierna per la piccola Lina. La bambina, che ha iniziato quest'anno la scuola, ha partecipato assieme alla consigliera federale Doris Leuthard alla campagna di sensibilizzazione per gli automobilisti all'inizio della scuola.

Per l'occasione la ministra dei trasporti ha scritto con il gesso su uno pneumatico della sua auto di servizio lo slogan "Ruote ferme, bimbi salvi".

Il messaggio della campagna, promossa dal Touring Club Svizzero (TCS) e sostenuta dall'Ufficio prevenzione infortuni (Upi) e dalle polizie cantonali, è semplice: se un automobilista vede un bimbo sulle strisce pedonali che vuole attraversare, deve fermarsi completamente. Parallelamente alla campagna il TCS regala di nuovo 80'000 gilet di sicurezza ai piccoli che iniziano la prima elementare.

Ogni anno oltre 530 bambini sono vittime di incidenti della circolazione, sei dei quali mortali, ricorda il Touring Club.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS