Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Le entrate generate dalle inserzioni nella stampa svizzera - comprese le riviste specializzate - sono progredite del 7,2% in dicembre rispetto al mese corrispondente del 2009, salendo a 137,3 milioni di franchi.
Per i soli quotidiani risulta un incremento del 7,8% a 80,7 milioni. Lo indica l'istituto Ricerche e studi dei media pubblicitari (WEMF/REMP) in una nota odierna. Gli annunci per posti di lavoro hanno registrato una crescita del 17,1% (a 10,5 milioni).
Per le inserzioni commerciali è stato indicato un aumento del 5,4% (a 112,8 milioni di franchi). In calo del 2,9% invece i ricavi degli annunci immobiliari (a 3,2 milioni).
Nel 2010 le entrate complessive sono in aumento del 4,7% a 1,642 miliardi di franchi, di cui 919 milioni (+4,4%) andati ai quotidiani.
I ricavi nella Svizzera tedesca in totale sull'arco dell'anno si sono attestati a 1,160 miliardi, in rialzo del 2,4%. Per la Romandia e il Ticino risulta una progressione del 10,7% a 482 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS