Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le entrate provenienti dalle inserzioni nella stampa svizzera - comprese le riviste specializzate - si sono ridotte del 6,8% in luglio, rispetto al mese corrispondente dell'anno scorso, passando a 77,2 milioni di franchi.

Lo indica oggi l'istituto Ricerche e studi dei media pubblicitari (WEMF/REMP). Gli annunci per posti di lavoro hanno subito una contrazione del 33% a 6,9 milioni di franchi.

Per le inserzioni commerciali è stato rilevato un calo del 5,3% a 61,3 milioni. Discesa del 12,5% per il comparto immobiliare, a 3 milioni di franchi.

Gli introiti nella Svizzera tedesca si sono attestati a 56,8 milioni di franchi, un dato in flessione del 5,9% rispetto al luglio 2011. Per la Romandia e il Ticino è stato registrato un calo del 9,2% a 20,4 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS