Navigation

Interroll: utile in progressione nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2011 - 07:44
(Keystone-ATS)

Buoni affari nel 2010 per Interroll: la società con sede a Sant'Antonino (TI) che opera a livello mondiale nel settore dell'automazione dei processi logistici e di lavorazione ha realizzato un utile netto di 14,4 milioni di franchi, contro i 5,7 milioni dell'esercizio precedente. Il risultato operativo Ebit è balzato da 3,1 a 20,4 milioni.

Anche grazie all'aumento della produttività l'impresa è riuscita a neutralizzare in larga parte gli aumenti di prezzi delle materie prime, si legge in un comunicato odierno. A incidere sul miglioramento degli utili è stata però pure la progressione delle vendite registrata dopo la crisi: il fatturato - come già noto da fine gennaio - è infatti salito del 21% a 283,1 milioni. Nel 2009 il giro d'affari si era contratto di un terzo.

Sono state rilevate crescite sostenute in particolare sui mercati dell'Asia (+45%) e del Nordamerica (+32%), mentre in Europa la progressione in valute locali è stata del 20%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?