Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SANT'ANTONINO - Interroll lascia alle spalle un anno difficile. Il gruppo ticinese specializzato nelle soluzioni logistiche e nell'automazione ha realizzato un giro d'affari di 234 milioni di franchi, in calo del 34,4% rispetto all'esercizio precedente. Lo indica in una nota odierna la società con sede a Sant'Antonino, basandosi su cifre provvisorie.
In valute locali la flessione si attesta al 31,2%. Numerosi progetti sono stati differiti o perfino cancellati; il secondo semestre ha registrato un andamento leggermente migliore rispetto alla prima parte dell'anno, si legge nel comunicato. L'entrata degli ordinativi verso fine anno ha segnato un lieve incremento, rispetto al pari periodo dell'esercizio precedente. Complessivamente l'evoluzione, viste le condizioni sfavorevoli del mercato, è in linea con le attese, spiega Interroll.
L'impresa afferma di essere riuscita a rafforzare la propria posizione in tutte le zone in cui è attiva. I vertici indicano che il programma di controllo e di riduzione dei costi proseguirà quest'anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS