Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Intersport PSC Holding vuole uscire dalla Borsa svizzera e depositerà una domanda in merito all'organo di controllo SIX Exchange Regulation.

Il distributore di articoli sportivi, con sede a Ostermundigen (BE), afferma in un comunicato odierno che la decisione è legata al "volume minimo" delle transazioni e ai costi della quotazione.

La richiesta verrà presentata entro l'estate 2016, precisa la nota. Maggiori dettagli saranno forniti quando l'organo di controllo comunicherà la sua decisione.

Secondo quanto indicato sulla pagina internet di Intersport PSC Holding, il gruppo è quotato alla Borsa svizzera dall'agosto del 1996.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS