Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUGANO - Investire in mucche: è la proposta di un allevatore attivo in Ticino, che nelle scorse settimane ha pubblicato diversi annunci sulla stampa svizzerotedesca, invitando il pubblico a comprare "azioni" relative a singoli animali.
L'investitore versa 2500 franchi e in cambio per dieci anni riceve una rendita - sotto forma di carne - pari a 350 franchi annui.
Promotore dell'iniziativa è Guido Leutenegger, che gestisce alpeggi nelle Centovalli, nella Valle Maggia e in Val Colla, impiegando mucche Highlander: questa razza bovina, particolarmente resistente, permette di fornire prodotti di alta qualità senza utilizzo di antibiotici o altri medicinali, spiega il "prospetto di investimento" della società che si presenza come "Natur konkret".
Contattato dall'ATS, Leutenegger si è detto molto soddisfatto dell'eco raccolta: finora una sessantina di persone hanno sottoscritto le azioni.

SDA-ATS