Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dovrà rispondere di "condotta indecente" e "relazione sessuale inappropriata" la disegnatrice e attivista iraniana Atena Farghadani, 29 anni, messa di nuovo sotto accusa - secondo Amnesty International Uk - solo per aver stretto la mano al suo avvocato.

L'episodio è avvenuto a giugno nel carcere in cui è rinchiusa ma Amnesty lo denuncia ora nell'ambito di un appello in cui ripropone la campagna per il rilascio della donna, condannata tempo fa a 12 anni e 9 mesi per "oltraggio" ai vertici politici e religiosi del Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS