Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il direttore del gruppo televisivo satellitare 'Gem Tv', l'iraniano Saeed Kariman, è stato ucciso in un agguato a Istanbul. Immagine d'archivio.

KEYSTONE/AP/EMRAH GUREL

(sda-ats)

Il direttore del gruppo televisivo satellitare 'Gem Tv', l'iraniano Saeed Kariman, è stato ucciso in un agguato a Istanbul. Lo riferisce l'Irna riportando fonti giornalistiche turche.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, Kariman era in auto con un suo collaboratore - rimasto a sua volta gravemente ferito -, quando sono stati fermati da sconosciuti che li hanno colpiti con armi da fuoco.

Kariman viveva in esilio, poiché in Iran era accusato di far parte del movimento dei Mojahedin del popolo Iraniano (Mko), dichiarato fuori legge. I canali satellitari del Gruppo Gem (General entertainment and media) sono basati a Dubai, mentre le sedi principali sono a Londra e Istanbul.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS