Navigation

Iran: Khamenei, bomba atomica è minaccia per tutti

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 agosto 2012 - 09:29
(Keystone-ATS)

"Le armi atomiche non forniscono sicurezza né servono a consolidare il potere ma rappresentano una minaccia per tutti": lo ha detto la Guida suprema iraniana Ali Khamenei al summit del Movimento dei Non Allineati a Teheran.

"Gli eventi degli anni Novanta dimostrano che l'uso di queste armi non hanno salvato" il regime "dell'allora Unione sovietica", ha detto Khamenei ribadendo che "la Repubblica islamica dell'Iran considera l'uso di armi nucleari, chimiche e simili come un grande e imperdonabile peccato".

Aprendo il summit, Khamenei ha dunque ribadito che l'Iran non cerca di dotarsi di armi atomiche ma non rinuncerà all'energia nucleare a scopi pacifici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?