Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le soluzioni alle questioni ancora aperte sul nucleare iraniano sono "a portata di mano sebbene permangano differenze tra le due parti". Lo ha detto il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif, citato dalla Press Tv, dopo il suo incontro con il segretario di stato Usa John Kerry a Losanna. È necessario proseguire con i negoziati, ha aggiunto Zarif, fino a venerdì 20.

Il ministro iraniano ha confermato che tra i temi affrontati con Kerry vi sono state anche la questione delle rimozioni delle sanzioni e la lettera dei 47 repubblicani del Congresso Usa all'Iran: una lettera su cui la Casa Bianca, ha sottolineato, dovrebbe informare l'Iran sulla sua posizione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS