Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

OSLO - Nuova defezione nelle file della diplomazia dell'Iran, ancora una volta in un Paese del Nord Europa: un diplomatico dell'ambasciata della repubblica islamica a Oslo ha chiesto asilo politico alla Norvegia, dichiarando di volersi unire all'opposizione iraniana.
È il terzo diplomatico iraniano a dimettersi in un Paese scandinavo quest'anno: in gennaio lo ha fatto il console a Oslo, Mohammed Rez Heydari, seguito solo pochi giorni fa, l'11 settembre, dal numero due dell'ambasciata a Helsinki, Hossein Alizadeh, che ha detto di stare con l'opposizione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS