Navigation

Iran: nuove sanzioni Usa, blocco beni governo Teheran

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2012 - 17:21
(Keystone-ATS)

Il presidente Usa, Barack Obama, ha firmato un decreto per rafforzare le sanzioni verso Teheran. Il decreto - ha annunciato la Casa Bianca - prevede il blocco di tutti i beni o le partecipazioni del governo iraniano negli Usa. Ad essere colpiti sono soprattutto la banca centrale iraniana e le principali istituzioni finanziarie del Paese.

"Queste misure sottolineano la determinazione dell'amministrazione Obama nel premere perchè il regime iraniano rispetti i suoi obblighi internazionali", sottolinea il Dipartimento americano al Tesoro riferendosi soprattutto al programma nucleare portato avanti da Teheran.

Con queste nuove sanzioni - sottolinea l'amministrazione statunitense - l'Iran si trova oramai colpito da un livello di sanzioni senza precedenti sia da parte degli Stati Uniti sia da parte di numerosi altri Paesi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?