Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un generale iraniano ha messo in guardia Usa e Israele sostenendo che l'Iran è in grado di lanciare contemporaneamente "innumerevoli" missili contro uno o più obiettivi nemici anche a migliaia di chilometri.

"Possiamo sparare simultaneamente", ha detto il vicecomandante delle Guardie rivoluzionarie, il generale di brigata Hossein Salami, "innumerevoli missili da diverse postazioni contro uno o più obiettivi, cosa che indica la nostra capacità di eseguire operazioni sia convergenti, sia parallele".

In dichiarazioni rilanciate dal sito dell'emittente iraniana Press Tv, il generale dei Pasdaran ha sostenuto che l'Iran può colpire qualsiasi base del nemico nella regione con la desiderata precisione e potenza. La repubblica islamica sta espandendo il raggio di deterrenza a "migliaia di chilometri", riferisce il sito sintetizzando le dichiarazioni del generale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS