Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEHERAN - La polizia di frontiera iraniana ha confermato oggi di aver arrestato una donna americana sospettata di spionaggio a favore degli Usa. Lo riferiscono oggi l'agenzia di stampa semiufficiale Fars e l'agenzia Irna, due giorni dopo che i media iraniani avevano diffuso la notizia del fermo mai seguita però da conferme ufficiali.
Ieri anche il Dipartimento di Stato aveva fatto sapere che nulla confermava le notizie messe in giro da media iraniani. "La spia americana è stata arrestata alla frontiera (con l'Armenia) di Jolfa", scrive la Fars citando Ahmad Geravand, vicecomandante della polizia di frontiera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS