Navigation

Iran, quasi 25'000 casi e 2000 morti

Situazione difficile in Iran. KEYSTONE/EPA/ABEDIN TAHERKENAREH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2020 - 11:20
(Keystone-ATS)

Il numero di casi di coronavirus in Iran sfiora quota 25'000 e i morti sono quasi 2000: lo ha reso noto oggi il portavoce del ministero della Sanità, Kianoush Jahanpour, citato dalla tv di Stato.

Le persone contagiate sono 24'811, inclusi 1762 casi registrati nelle ultime 24 ore. Il bilancio delle vittime, intanto, è salito a quota 1934, con un incremento di 122 rispetto a ieri. Finora sono guarite 8931 persone. Secondo i dati della Johns Hopkins University, l'Iran è il sesto Paese per numero di casi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.