Navigation

Iran: sanzioni Usa contro la censura sul web

Il ministro dell'informazione iraniano è accusato di censura sul Web. KEYSTONE/AP/EBRAHIM NOROOZI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2019 - 16:58
(Keystone-ATS)

L'amministrazione Trump ha varato nuove sanzioni contro l'Iran colpendo il ministro dell'informazione, accusato di censura sul web per il blocco di Internet durante le manifestazioni antigovernative degli ultimi giorni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.