Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Iran: Trump non certificherà l'accordo sul nucleare (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI

(sda-ats)

"Non possiamo effettuare questa certificazione" per l'accordo con l'Iran sul nucleare "e non lo faremo".

Lo ha detto il presidente Usa Donald Trump nel discorso alla nazione, sottolineando che dà istruzione alla sua amministrazione "a lavorare con il Congresso e con gli alleati, in modo che il regime iraniano non minacci il mondo con armi nucleari".

L'Iran è sotto il controllo di un regime fanatico, ha continuato Trump, sostenendo che l'aggressione della dittatura iraniana continua anche oggi. L'accordo raggiunto con l'Iran è "una delle peggiori e più sbilanciate transazioni che gli Stati Uniti abbiano mai intrapreso", a suo avviso.

L'Iran non rispetta "lo spirito" dell'accordo sul programma nucleare e questo ha lanciato un'ancora di salvezza politica ed economica alla dittatura iraniana, secondo il tycoon.

Gli Usa lavoreranno con gli alleati per contrastare le attività destabilizzanti dell'Iran e per mettere nuove sanzioni a Teheran, ha assicurato il presidente Usa, illustrando la sua nuova strategia. Trump ha annunciato "sanzioni dure" contro i guardiani della rivoluzione iraniani.

Se l'amministrazione americana non riesce a raggiungere un accordo con il Congresso e con gli alleati su una nuova intesa con l'Iran "allora l'accordo verrà cancellato" ha ribadito Trump, sottolineando che può "revocare l'accordo in qualsiasi momento".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS