Navigation

Iran: tv, a uomini Khamenei 75% seggi parlamento

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2012 - 16:01
(Keystone-ATS)

In base ai risultanti non ancora definitivi, il fronte dei Principalisti vicini alla Guida suprema Ali Khamenei avrebbe ottenuto il 75% dei seggi. Lo rende noto la tv di stato Press tv. Lo scrutino che si è concluso in 150 circoscrizioni e relativo alle città minori confermerebbe dunque, sempre secondo l'emittente, una vittoria schiacciante per tale forza nei 290 seggi del Parlamento.

Dei vincitori finora, 28 sono del campo riformista, 10 del gruppo che sostiene il governo di Mahmoud Ahmadinejad e 112 del fronte dei Principalisti, della lista Resistenza-Istadegi e altri indipendenti della stessa area. Alcuni riformisti di rilievo come Mostafa Kavakebian, Mohammadreza Khabbaz and Qodratollah Alikhani non hanno invece vinto nelle loro circoscrizioni. Escluso anche, nel fronte dei principalisti, il parlamentare di lungo corso Ahmad Nateq-Nouri, fratello dell'ex presidente del Parlamento Ali-Akbar Nateq-Nouri.

Il responSabile del quartier generale per lo scrutinio, Seyyed Sowlat Mortazavi, ha detto che i risultati definitivi saranno annunciati in 48-72 ore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?