Iran: Usa annunciano nuove sanzioni contro Teheran

Gli Stati Uniti annunciano nuove sanzioni contro l'Iran. Nell'immagine d'archivio una veduta di Teheran. KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 dicembre 2019 - 18:23
(SDA-ATS)

Gli Stati Uniti annunciano nuove sanzioni contro l'Iran e colpiscono la società marittima più grande del Paese, l'Islamic Republic of Iran Shipping Line, e la compagnia aerea Mahan Air.

L'accusa mossa verso le due aziende è quella di aver aiutato Teheran a sviluppare missili balistici contravvenendo alle sanzioni dell'Onu.

"Il regime iraniano usa la sua aviazione e la sua industria marittima per fornire armi ai terroristi, contribuendo direttamente alle crisi umanitarie in Siria e in Yemen" afferma il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin.

Le sanzioni sono un "avvertimento": "coloro che hanno transazioni illecite con queste società rischieranno a loro volta di essere esposti alle sanzioni", aggiunge il segretario di Stato, Mike Pompeo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo