Navigation

Iran: Zarif, non sono sicuro che guerra possa essere evitata

Il ministro degli esteri iraniano Mohammad Zarif. KEYSTONE/AP/VINCENT THIAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 settembre 2019 - 19:49
(Keystone-ATS)

"Non sono sicuro che una guerra possa essere evitata. Sono sicuro nel fatto che non saremo noi a iniziarne una". Lo afferma il ministro degli esteri iraniano Mohammad Zarif in un'intervista a Cbs.

Intanto, gli Stati Uniti stanno lavorano in modo "diligente" a una soluzione diplomatica con l'Iran. Ma se questo non avrà successo "sono sicuro che il presidente Trump assumerà le decisioni necessarie per centrare i nostri obiettivi", ha detto il segretario di Stato americano Mike Pompeo, in una serie di interviste rilasciate in vista dell'assemblea dell'Onu.

Pompeo definisce l'attacco agli impianti petroliferi dell'Arabia Saudita un "attacco dell'Iran al mondo", un "atto di guerra".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.