Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEHERAN - L'Iran ha consegnato una lettera all'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) sull'accordo, mediato da Brasile e Turchia, per mandare parte del suo uranio all'estero. Lo ha riferito la tv iraniana in lingua araba Al Alam.
La lettera, firmata dal capo dell'organizzazione dell'energia atomica iraniana, Ali Akbar Salehi, è stata consegnata a mano a Vienna a casa del direttore dell'Aiea, Yukiya Amano (oggi in Austria è festa).
Il documento afferma che l'Iran vede l'offerta di mandare in Turchia 1.200 chili del suo uranio poco arricchito come un passo avanti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS