Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEHERAN - L'Iran ha consegnato una lettera all'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) sull'accordo, mediato da Brasile e Turchia, per mandare parte del suo uranio all'estero. Lo ha riferito la tv iraniana in lingua araba Al Alam.
La lettera, firmata dal capo dell'organizzazione dell'energia atomica iraniana, Ali Akbar Salehi, è stata consegnata a mano a Vienna a casa del direttore dell'Aiea, Yukiya Amano (oggi in Austria è festa).
Il documento afferma che l'Iran vede l'offerta di mandare in Turchia 1.200 chili del suo uranio poco arricchito come un passo avanti.

SDA-ATS