Navigation

Iran:Sakineh, manifestazione di sostegno nel cuore di Parigi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 agosto 2010 - 21:45
(Keystone-ATS)

PARIGI - Un migliaio di persone si sono radunate oggi nei giardini del Trocadero a Parigi, proprio di fronte alla Tour Eiffel, per una manifestazione di sostegno all'iraniana Sakineh Mohammadi Ashtiani, condannata a morte per lapidazione.
Sul posto, riferisce all'Ansa una portavoce dell'associazione 'Ni putes ni soumises', erano presenti tra gli altri due rappresentanti del Comune di Parigi, l'assessore ai Diritti umani Yamina Benguigui (socialista) e quello allo Sviluppo sostenibile Denis Baupin (verde), oltre al filosofo Daniel Salvatore Schiffer, promotore della petizione per salvare la vita alla donna iraniana, che "ha raccolto ormai più di 100.000 adesioni".
Numerosi i rappresentanti di associazioni femministe, come la Lega del diritto internazionale delle donne, o di difesa dei diritti umani, come il Movimento per la pace e contro il terrorismo, affiancati da "molta gente comune".
I manifestanti chiedono al governo iraniano di cancellare la condanna a morte di Sakineh e alle Nazioni unite di "prendersi le proprie responsabilita"' nei confronti della donna e del regime di Teheran.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.