Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Il Pakistan ha confermato che lo scienziato iraniano Shahram Amiri, che secondo Teheran sarebbe stato rapito un anno fa dagli Usa in Arabia Saudita, si trova nella sezione di interessi iraniana presso l'ambasciata del Pakistan a Washington e sta tentando di rientrare in Iran.
Lo scienziato nucleare ha confermato in una telefonata alla televisione di Stato iraniana di trovarsi nella sede diplomatica e ha aggiunto che gli Stati Uniti "considerano se stessi i perdenti" in tutta la vicenda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS