Navigation

Skiplink navigation

Iraq: attentato contro militari italiani, 5 feriti, tre gravi

Attentato esplosivo contro militari italiani in Iraq: cinque i feriti, di cui tre in gravi condizioni. KEYSTONE/EPA/ETTORE FERRARI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 novembre 2019 - 17:43
(Keystone-ATS)

Un attentato esplosivo perpetrato stamane contro militari italiani in Iraq ha causato cinque feriti, di cui tre in gravi. Nessuno è però in pericolo di morte riferisce lo Stato maggiore della Difesa italiana.

Un ordigno esplosivo artigianale li ha colpiti durante una missione a piedi condotta insieme alle forze di sicurezza irachene che stanno addestrando nella lotta all'Isis.

I cinque militari coinvolti dall'esplosione sono stati subito soccorsi, evacuati con elicotteri e trasportati in un ospedale dove stanno ricevendo le cure del caso.

I tre militari italiani rimasti più gravemente hanno riportato serie lesioni alle gambe: per uno è stato necessario ricorrere ad una amputazione parziale di una gamba.

Le famiglie dei militari sono state informate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo