Un attentato esplosivo perpetrato stamane contro militari italiani in Iraq ha causato cinque feriti, di cui tre in gravi. Nessuno è però in pericolo di morte riferisce lo Stato maggiore della Difesa italiana.

Un ordigno esplosivo artigianale li ha colpiti durante una missione a piedi condotta insieme alle forze di sicurezza irachene che stanno addestrando nella lotta all'Isis.

I cinque militari coinvolti dall'esplosione sono stati subito soccorsi, evacuati con elicotteri e trasportati in un ospedale dove stanno ricevendo le cure del caso.

I tre militari italiani rimasti più gravemente hanno riportato serie lesioni alle gambe: per uno è stato necessario ricorrere ad una amputazione parziale di una gamba.

Le famiglie dei militari sono state informate.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.