Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 27 persone sono morte e 30 sono rimaste ferite ieri sera per l'esplosione di una autobomba davanti a un caffè a Baghdad, nel quartiere di Zafraniya.

Si è trattato dell'ultimo di una serie di attentati che ieri hanno insanguinato l'Iraq per la fine del Ramadan. Prima dell'attacco di Zafraniya, i morti erano stati 45. L'attentato più cruento era stato nel quartiere sciita di Baghdad, Sadr City: un'autobomba dinanzi a una gelateria aveva ucciso 11 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS