Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Gli Usa non sostengono l'intenzione del governo regionale del Kurdistan di tenere un referendum alla fine del mese" sull'indipendenza e lo invitano a cancellarlo e ad "iniziare un dialogo serio e duraturo con Baghdad": lo rende noto la Casa Bianca.

Per gli Stati Uniti il referendum "distrae dagli sforzi di sconfiggere l'autoproclamato Stato islamico (Isis) e stabilizzare le aree liberate" ed è "particolarmente provocatorio e destabilizzante" tenerlo nelle aree disputate".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS