Navigation

Iraq: esplosioni a Kerbala, 9 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2011 - 12:54
(Keystone-ATS)

Quattro esplosioni hanno ucciso 9 persone e ne hanno ferite 99 nella città irachena di Kerbala. Lo ha reso noto una fonte sanitaria. I morti e i feriti erano persone in fila davanti a un edificio del governo locale dove vengono rilasciate carte di identità e passaporti.

Altri due attentati stamani hanno fatto complessivamente 3 vittime in Iraq. Due bombe poste sul ciglio della strada hanno ucciso 2 persone a Ramadi (100 km a ovest di Baghdad) e ne hanno ferite altre 6: prima è esplosa una, poi la seconda ha colpito i soccorritori. Nel nord di Baghdad, l'autista di un alto responsabile del ministero dei Diritti dell'uomo è stato ucciso da uomini con armi munite di silenziatore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?