Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Secondo il comandante delle forze americane impegnate in Iraq, generale Ray Odierno, è "ancora da valutare" se la guerra in Iraq possa essere considerata un successo oppure no. È quanto Odierno ha detto alla NBC alla vigilia del rientro in patria degli ultimi soldati Usa impegnati in missioni di combattimento (la missione di combattimento verrà conclusa il 31 agosto).
Odierno ha spiegato che ci vorranno "dai tre ai cinque anni" per capire se la guerra abbia contribuito a dare stabilità al Medio Oriente. E alla domanda se "valeva la pena" fare tanti sacrifici, ha detto: "La mia risposta a tale domanda è questa: è ancora da valutare".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS