Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Iraq: Kerbala; attentato a sciiti, almeno 27 morti

KERBALA (IRAQ) - Almeno ventisette persone sono rimaste uccise per una esplosione in Iraq, nella città santa sciita di Kerbala, durante un rito religioso. E' stato un proiettile di mortaio a provocare la strage, ha reso noto il governatore della provincia, Amal Eddine al-Her.
"Un proiettile di mortaio sparato dalla regione agricola a nordest di Kerbala ha ucciso 27 pellegrini sciiti e ferito altri 56 a Kantarat al Salam", tre chilometri a est di Kerbala, ha detto al-Her, che ha accusato dell'attentato Al Qaida e i baathisti.
Si tratta del terzo grave attentato questa settimana contro i pellegrini sciiti, in un clima di grande tensione politica a causa del bando di numerosi candidati, molti dei quali sunniti, dalle prossime elezioni del 7 marzo.
Più di un milione di pellegrini da tutto il mondo festeggiano oggi a Kerbala il 40/o giorno della morte dell'imam Hussein, ucciso 13 secoli fa in battaglia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.