Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro del Kurdistan iracheno Neshirvan Barzani, ha compiuto oggi una visita non annunciata a Teheran per esaminare la situazione in Iraq dove il governo sta cercando di far fronte ad un'offensiva dei combattenti jihadisti. Lo riferiscono i media iraniani.

L'Iran sta dando il suo appoggio al governo dello sciita Nuri al Maliki contro i jihadisti sunniti dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isis) che hanno conquistato vaste aree del nord e del centro dell'Iraq. Secondo l'agenzia Mehr, Barzani dovrebbe incontrarsi con il segretario del consiglio supremo della sicurezza nazionale, l'ammiraglio Ali Shamkhani.

Le forze curde hanno partecipato alla controffensiva contro gli jihadisti che possono contare sull'appoggio dei fedeli del deposto regime di Saddam Hussein.

SDA-ATS