Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BAGHDAD - Il presidente della commissione elettorale irachena, Faraj al-Haidari, ha respinto oggi la richiesta di un nuovo conteggio manuale dei voti espressi alle legislative del 7 marzo, avanzata dal primo ministro uscente Nouri al Maliki. Al Maliki è stato superato di 4000 suffragi dallo sfidante, il laico Iyad Allawi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS