Navigation

Iraq: no commissione elettorale a nuovo conteggio voti

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 marzo 2010 - 12:31
(Keystone-ATS)

BAGHDAD - Il presidente della commissione elettorale irachena, Faraj al-Haidari, ha respinto oggi la richiesta di un nuovo conteggio manuale dei voti espressi alle legislative del 7 marzo, avanzata dal primo ministro uscente Nouri al Maliki. Al Maliki è stato superato di 4000 suffragi dallo sfidante, il laico Iyad Allawi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?