Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Le forze di combattimento americane lasceranno l'Iraq entro la fine di questo mese "come promesso e come previsto" lo afferma il presidente degli Stati Uniti Barack Obama in un discorso in programma per oggi e di cui la Casa Bianca ha diffuso anticipazioni.
"Da candidato alla presidenza ho giurato che (in caso di elezione) avrei messo fine alla guerra in Iraq in maniera responsabile. Poco dopo il mio insediamento ho annunciato la nostra nuova strategia per l'Iraq e per una passaggio totale (del controllo del Paese) agli iracheni", afferma Obama nell'intervento previsto per oggi durante un incontro con veterani ad Atlanta.
"Sono stato chiaro sul fatto che entro la fine del mese do agosto 2010 la missione americana di combattimento in Iraq sarebbe terminata. Ed è esattamente ciò che faremo, com promesso e come previsto".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS