Un gruppo armato di ribelli iracheni ha preso d'assalto questa sera una prigione della città di Tikrit, a 160 km a nord di Baghdad, usando un'autobomba guidata da un kamikaze che si è fatto esplodere all'entrata della prigione.

Fonti di polizia hanno precisato che i "ribelli sono penetrati nel penitenziario e hanno ucciso alcune guardie carcerarie", mentre un'altra fonte dei servizi di sicurezza ha riferito che "gli scontri stanno ancora continuando" e che gli insorti hanno raggiunto i detenuti, anche loro armati.

Testimoni hanno affermato che i detenuti sono riusciti ad impadronirsi delle munizioni sottraendole alle guardie e che alcuni prigionieri sono anche riusciti a fuggire.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.