Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Slitta la partenza dell'inviato del Papa in Iraq. Il pontefice avrebbe voluto che il cardinal Fernando Filoni fosse già da oggi tra la popolazione sfollata ma "comprensibili problemi logistici", riferiscono in Vaticano, avrebbero portato al rinvio della partenza. Filoni dovrebbe dunque recarsi in Iraq a partire da domani.

Non sono stati resi noti i dettagli della missione anche "per ragioni di sicurezza", riferiscono fonti della Santa Sede. Sicuramente comunque l'ex Nunzio a Baghdad dovrebbe recarsi nel Kurdistan iracheno, dove incontrerà i cristiani sfollati e le istituzioni che stanno fornendo aiuti. Non escluso comunque, se ci saranno le condizioni, un passaggio anche nella capitale dell'Iraq.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS