Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un esperto di armi chimiche dell'Isis è stato ucciso in Iraq da un raid della coalizione internazionale che sta combattendo contro i jihadisti. Lo annuncia l'esercito americano secondo quanto riportato dalla Bbc.

Abu Malik aveva lavorato come "ingegnere per le armi chimiche" per Saddam Hussein prima di unirsi ad Al Qaida e poi all'Isis. È stato ucciso in un raid vicino Mosul una settimana fa, ha precisato l'esercito Usa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS