Navigation

Iraq: ucciso soldato americano, bilancio totale sale a 4.484

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2011 - 15:24
(Keystone-ATS)

Un soldato americano è rimasto ucciso nella regione centrale dell'Iraq, ha reso noto oggi il comando generale delle truppe statunitensi nel Paese.

Il soldato è rimasto ucciso ieri "mentre prendeva parte ad un'operazione di sicurezza nell'Iraq centrale", si legge in una nota diffusa dal comando, che non fornisce alcun altro particolare.

Sale così a 4.484 il numero dei militari americani morti in Iraq a partire dall'invasione del 2003 che rovesciò il regime di Saddam Hussein. Entro il 31 dicembre prossimo verrà completato il ritiro totale delle forze Usa dal Paese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?