Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per una notte in Irlanda è stato legale assumere ecstasy, funghi magici e droghe sintetiche. Colpa di una falla normativa su una legge approvata in materia di medicinali di emergenza determinata da una sentenza della Corte Costituzionale che legalizzava in un solo colpo oltre cento droghe e sostanze stupefacenti.

Il Parlamento irlandese è stato convocato d'urgenza per emanare una legge che ponesse riparo alla liberalizzazione determinata dalla sentenza. Nel frattempo, è arrivato l'appello alla popolazione del ministro della Sanità Leo Varadkar a "non approfittare della situazione. La droga uccide. Per saperlo, in fondo, non serve una legge che comunque approveremo immediatamente".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS