Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno squadrone di F16 degli Emirati arabi uniti stazionerà in Giordania per dimostrare il sostegno del regno alle iniziative dell'esercito di Amman nell'ambito delle operazioni della Coalizione contro l'autoproclamato Stato islamico (IS). Lo afferma un comunicato ufficiale dell'emirato. Gli Emirati avevano interrotto i raid in dicembre, proprio dopo il rapimento del pilota giordano poi ucciso dall'IS.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS