Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia turca ha fermato mercoledì 41 aspiranti "foreign fighter" dell'Isis all'aeroporto Ataturk di Istanbul in arrivo da Casablanca. Lo riferiscono media turchi.

I potenziali jihadisti, diretti in Siria, sono 40 marocchini e un siriano. Alcuni di loro avrebbero confessato l'intenzione di combattere a fianco dell'Isis. Tra i fermati, 20 sono già stati espulsi mentre altri 21 dovrebbero lasciare oggi la Turchia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS