Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 431 persone, di 9 diverse nazionalità, sospettate di aver legami con l'Isis sono state arrestate in Arabia Saudita con l'accusa di aver pianificato attacchi alle moschee durante il mese di Ramadan.

Lo riferisce Al Arabiya che cita il ministero degli Interni. Le autorità hanno precisato che altre 144 persone sono finite in manette per aver "mostrato sostegno alle cellule jihadiste".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS