Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 39 militanti dell'Isis sono morti in un raid aereo nel distretto di Achin della provincia orientale afghana di Nangarhar. Lo ha reso noto oggi il ministero della Difesa a Kabul.

In un breve comunicato, il ministero ha indicato che "stasera alle 20 locali 39 militanti armati dell'Isis sono stati uccisi in un raid aereo nell'area di Tanga del distretto di Achin".

Le fonti ministeriali non hanno fornito altri particolari, ma funzionari locali hanno precisato che l'attacco aereo è avvenuto in una zona in cui l'Isis stava costruendo una sua sua importante base.

Da molti mesi si moltiplicano le notizie sulla volontà dei seguaci del 'Califfo' Abu Bakr al Baghdadi di insediarsi nell'oriente afghano, nel quadro però di una resistenza da parte dei talebani e di operazioni militari delle forze di sicurezza afghane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS