Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia danese ha arrestato quattro presunti appartenenti all'Isis sequestrando armi e munizioni. Lo riferisce la Cnn. I quattro sono stati fermati vicino Copenaghen, ha riferito il portavoce della polizia Mads Jensen.

Non è chiaro, scrive ancora la Cnn sul suo sito, se i sospetti stessero preparando un attacco terroristico.

Le quattro persone arrestate a Copenaghen e nei sobborghi della capitale potrebbero essere miliziani rientrati dalla Siria per compiere attacchi, ha detto la polizia, aggiungendo che non sono esclusi ulteriori arresti.

Il ministro della Giustizia Soren Pind ha detto che è troppo presto per stabilire quali fossero i piani degli arrestati, ma ha rilevato che i combattenti jihadisti rientrati dalla Siria e dall'Iraq - oltre 120 danesi - "costituiscono una minaccia contro la Danimarca per l'esperienza acquisita sul campo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS